Norme serie UNI 11211

Opere di difesa dalla caduta massi

Nell'ambito delle normative tecniche che regolano le misure di sicurezza e protezione nei contesti geologici vulnerabili, le norme UNI 11211 rappresentano un riferimento cruciale per la gestione e mitigazione del rischio associato alla caduta di massi. Questa serie di standard, sviluppata dal Comitato Tecnico Nazionale, si articola in diverse parti, ognuna dedicata a specifici aspetti della sicurezza nelle aree soggette a tale rischio.

Le norme si strutturano come segue: la prima parte, UNI 11211-1:2018 in vigore dal 27 settembre 2018, stabilisce i termini e le definizioni fondamentali, fornendo così un glossario essenziale per professionisti e tecnici del settore. La comprensione di questi termini è indispensabile per interpretare correttamente le successive disposizioni e per assicurare una comunicazione chiara e univoca tra gli addetti ai lavori.

Segue la UNI 11211-2:2021 in vigore dal 8 luglio 2021,  si applica a:

  1.  l'analisi del territorio interessato, del rischio di caduta massi e delle soluzioni alternative per ridurlo;
  2.  i criteri per definire il rischio, la pericolosità, la vulnerabilità, l'esposizione e il danno atteso in caso di caduta massi;
  3.  i criteri per stabilire le priorità di indagine e intervento e per scegliere la migliore soluzione progettuale, sia da parte del committente che delle autorità locali.

La norma si applica a fenomeni di caduta massi che coinvolgono blocchi isolati o crolli di piccole dimensioni (con un volume totale delle porzioni in frana inferiore a 100.000 m³), dove si può presumere che non vi sia interazione tra i blocchi in caduta o che tale interazione sia trascurabile.

La terza parte, UNI 11211-3:2018 in vigore dal  28 giugno 2018, guida gli utenti nella stesura del progetto preliminare, dettagliando le analisi necessarie per una corretta definizione delle misure di difesa. Questo stadio del processo si focalizza sulla selezione e sul dimensionamento preliminare delle opere, basandosi su dati geologici e geotecnici accurati.

Infine, la UNI 11211-4:2018 in vigore dal 18 ottobre 2018, copre le fasi di progettazione definitiva ed esecutiva, essenziali per trasformare i piani preliminari in interventi concreti e funzionali. Questa parte enfatizza l'importanza di un approccio metodico e rigoroso nella realizzazione delle opere, garantendo che ogni fase del progetto sia eseguita in conformità con gli standard più elevati di sicurezza e efficienza.

In sintesi, il corpus normativo UNI 11211 è un pilastro per chi opera nel campo della protezione dal rischio di caduta massi, offrendo linee guida chiare e dettagliate per ogni fase della gestione di tale rischio, dalla pianificazione preliminare fino all'esecuzione degli interventi.

Otre alle norne della serie 11211 in tema di caduta massi:

UNI 11167:2018 (26 luglio 2018)
Opere di difesa dalla caduta massi - Rilevati paramassi - Metodo di prova all'impatto e realizzazione

UNI 11437:2012  in vigore dal 26 gennaio 2012

Opere di difesa dalla caduta massi - Prove su reti per rivestimento di versanti

La norma definisce le procedure per la determinazione delle principali proprietà delle reti utilizzate per il rivestimento dei versanti.

Tutte le norme citate sono disponibili su Uni Store

L'associazione

L'Associazione si prefigge lo scopo di portare a conoscenza di tutti gli operatori del settore...

Leggi ...

Imprese Specializzate

Elenco delle imprese italiane specializzate nella realizzazione di opere di difesa...

Leggi ...

FINCO

ASSOROCCIA è associata a FINCO

fincox2

UNI

ASSOROCCIA è associata a UNI - Ente Italiano di Normazione

 

 

GEAM

ASSOROCCIA è associata a GEAM - Associazione Georisorse e Ambiente

fincox2

About Us

assoroccia b 200

Associazione nazionale costruttori opere di difesa dalla caduta massi e valanghe
Via del Brennero, 139
38121 TRENTO

0461 606231
info@assoroccia.it
PEC assoroccia@pec.it
Cod. Fisc. 96065370221

Come associarsi

Assoroccia necessita di un ampio sostegno da parte delle imprese specializzate per creare una massa critica determinante, essenziale per la tutela del nostro settore. Invitiamo tali imprese specializzate a unirsi ad Assoroccia, contribuendo così a rafforzare la nostra capacità di intraprendere le azioni necessarie per garantire, anche in futuro, la crescita e la protezione del mercato delle opere di difesa da cadute di massi e valanghe.

Scarica il modulo di adesione ed invialo a info@assoroccia.it - per maggiori informazioni non esitare chiamarci.

Modulo di adesione