Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.

Elenco prezzi

CRITERI DI UTILIZZO DELL'ELENCO PREZZI

Il listino si riferisce sempre a forniture ed opere in cantieri di tipo medio.
Per le forniture e le opere di particolare difficoltà e/o in zone disagiate si potranno eventualmente adeguare i singoli prezzi sulla base di analisi prezzi riferiti alla specifica opera da realizzare.
Sono considerate di particolare difficoltà, per esempio, le opere od i lavori che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • particolare difficoltà di accesso al cantiere;
  • quota del cantiere superiore a m.1200 s.l.m.;
  • particolare difficoltà nell'approvvigionamento del materiale a piè d'opera;
  • tipologia particolare della struttura e/o della lavorazione;
  • esecuzione dei lavori in presenza di particolari difficoltà;
  • ridotta dimensione dell'intervento.

 

 TARIFFA

 DESCRIZIONE

 U.M.

 PREZZO

AS.5.70 SOVRAPPREZZI E PROVE ORDINATE    
AS.5.70.10 SOVRAPPREZZO ALLE OPERE DA ROCCIATORE    
  Sovrapprezzo alle opere da rocciatore per esecuzione delle stesse ad una altezza superiore a m 40,00 dal piano viabile, a ristoro dei maggiori oneri derivanti dalla necessità di ricorrere al teletrasporto o al trasporto delle attrezzature e dei materiali.    
  Il  presente sovrapprezzo non può essere applicato alla tariffa "allestimento cantiere per lavori aree disagiate".    
AS.5.70.10.5   %    10,00
       
AS.5.70.20 PROVE ORDINATE    
  Rimborso delle spese per l'effettuazione delle prove in sito e di laboratorio ordinate dalla D.L.    
AS.5.70.20.5 prove di trazione per ancoraggi -per ogni 100 KN ordinato cad.  
AS.5.70.20.10 prove di  laboratorio -per ogni 100 KN ordinato cad.  
       

 

 TARIFFA DESCRIZIONE
 U.M.  PREZZO
AS.5.40 PERFORAZIONI    
       
AS.5.40.10 PERFORAZIONE CON PERFORATRICE PORTATILE    
  Perforazione su pareti rocciose eseguita con perforatrice portatile pneumatica a rotopercussione eseguita da personale specializzato rocciatore provvisto dell' attrezzatura adeguata in roccia di qualsiasi natura e consistenza fino ad una profondità di 6.00m e fino ad un diametro di 42 mm. Compresa la pulizia del foro.    
AS.5.40.10.5 - diametro fino a  42 mm m 67.00
       
  UTILIZZO INDIRETTO DI PERFORATRICE PORTATILE     
  Sovrapprezzo alla voce "PERFORAZIONE CON PERFORATRICE PORTATILE...- diametro fino a 42 mm" per l'esecuzione di fori orizzontali o inclinati con una inclinazione superiore a quella indicata nel manuale d'uso della perforatrice, per l'installazione della perforatrice portatile pneumatica a roto-percussione su specifico supporto in parete o sul braccio di sollevatore telescopico e/o piattaforma autocarrata, noleggiati in condizioni di piena efficienza, compreso l'operatore addetto continuativamente alla manovra e le spese annesse per il perfetto funzionamento del mezzo.    
  Per ogni foro eseguito cad  
       
AS.5.40.20 PERFORAZIONE IN ROCCIA CON PERFORATRICE A MARTELLO FONDOFORO    
  Perforazione per ancoraggi, tiranti, micropali o ancoraggi barriere paramassi, con perforatrice pneumatica con martello fondoforo, realizzata da personale specializzato rocciatore provvisto dell' attrezzatura adeguata. Eseguita in roccia di qualsiasi natura e consistenza fino ad una profondità di 25 m. Compresa la pulizia del foro.    
AS.5.40.20.5 - diametro fino a 90 mm m 109.10
AS.5.40.20.10 - diametro compreso fra 91 e 120 mm m 112.70
AS.5.40.20.15 - diametro compreso fra 121 e 150 mm m 121.30
       
AS.5.40.30 PERFORAZIONE IN TERRENO SCIOLTO CON MARTELLO FONDOFORO    
  Perforazione per ancoraggi, tiranti, micropali o ancoraggi barriere paramassi, con perforatrice pneumatica con martello fondoforo, realizzata da personale specializzato rocciatore provvisto dell' attrezzatura adeguata. Eseguita in  terreno sciolto di qualsiasi natura e consistenza anche con l'ausilio di rivestimento. Compresa la pulizia del foro.    
AS.5.40.30.5 - diametro fino a 90 mm m 116.30
AS.5.40.30.10 - diametro compreso fra 91 e 120 mm m 123.40
AS.5.40.30.15 - diametro compreso fra 121 e 150 mm m 132.00
       
AS.5.40.40 POSIZIONAMENTO SU PARETI ROCCIOSE PERFOR. A MARTELLO FONDOFORO    
  Posizionamento su pareti rocciose di perforatrice pneumatica con martello fondoforo eseguita da personale specializzato rocciatore con l'ausilio di piattaforme riposizionabili tramite argani od istallazione di piattaforme fisse realizzate con elementi di ponteggio Compresa movimentazione o smontaggio delle stesse. Se lo spostamento della perforatrice non comporta il riposizionamento dei punti di ancoraggio si ritiene compensato una sola volta.    
AS.5.40.40.5 - per ogni posizionamento cad. 342.80
       
       

 

 TARIFFA  DESCRIZIONE  U.M.  PREZZO
ASR.5.20 OPERE DI DISGAGGIO, DISBOSCO E DEMOLIZIONI SU PARETI ROCCIOSE
AS.5.20.10 DISGAGGIO

Interventi di disgaggio e pulizia di pareti rocciose eseguito con personale specializzato rocciatore, provvisto di attrezzatura adeguata, per la rimozione di massi pericolanti e di ogni porzione rocciosa in equilibrio precario.
Esclusi gli oneri di recupero ed allontanamento del materiale disgaggiato.

AS.5.20.10.5 2.40
AS.5.20.10.10 sovrapprezzo per volume di roccia disgaggiato superiore a 1 m³ per ogni 40 m² di superficie interessata all'intervento 5.00
AS.5.20.20 ABBATTIMENTO DI MASSI CON MARTINETTI IDRAULICI
Interventi di abbattimento di massi instabili presenti su pareti rocciose eseguito con personale specializzato rocciatore provvisto di attrezzatura adeguata quale martinetti idraulici allargatori ecc.. Esclusi gli oneri di recupero ed allontanamento del materiale abbattuto.
ASR.5.20.20.5 286.10
AS.5.20.30 TAGLIO ARBUSTI
Opera di pulizia  da arbusti su versanti o pareti rocciose eseguito da personale specializzato rocciatore provvisto dell' attrezzatura adeguata per il taglio delle ceppaie e delle piante esistenti lungo il ciglio e sulla parete rocciosa. Compreso l'accatastamento nell' ambito del cantiere del materiale di risulta. Esclusi gli oneri di allontanamento del materiale di risulta. E altresì escluso l'onere per il taglio di piante ad alto fusto, da compensare con la relativa voce di elenco.
ASR.5.20.30.5 4.40
AS.5.20.40 DISBOSCO SU PARETI ROCCIOSE
Opera di  disbosco di versanti o  pareti rocciose eseguito da personale specializzato rocciatore provvisto dell' attrezzatura adeguata per il taglio dei piante ad alto fusto esistenti lungo il ciglio e sulla parete rocciosa, la loro diramatura ed  accatastamento nell' ambito del cantiere . Esclusi gli oneri di allontanamento del materiale di risulta.
AS.5.20.40.5 per piante di diametro fina a 20 cm cad. 56.00
AS.5.20.40.10 per piante di diametro oltre i 20 cm cad. 100.30
AS.5.20.50 DEMOLIZIONE DI ROCCIA CON L'USO DI ESPLOSIVO
Intervento di demolizione di roccia con l'uso di esplosivo eseguito su versanti o  pareti rocciose da personale specializzato rocciatore:
- eventuale elaborazione del piano di tiro da parte di tecnico specializzato;
- richiesta delle autorizzazioni di legge (nullaosta);
- fornitura dell'esplosivo, microritardi, borraggi ed attrezzatura necessaria;
- pulizia e caricamento dei fori e brillamento eseguito da personale specializzato ed abilitato (fuochino). Esclusi gli oneri di allontanamento del materiale demolito, il trasporto dell'esplosivo in quota con ausilio di elicottero.
Sono altresì escluse le perforazioni necessarie da compensare con le relative voci di elenco.
AS.5.20.50.5 fino a 50 mc
AS.5.20.50.10 da 50 mc fino a 250 mc 52.20
AS.5.20.50.15 oltre 250 mc 34.60
nota: al di sotto dei 50 mc risulta impossibile formulare un prezzo congruo. L'incidenza del costo per l'ottenimento  dei permessi di sparo e l'incidenza del trasporto degli esplosivi rende impossibile l'analisi a priori dell'opera.
Si dovrà valutare caso per caso i volumi interessati dall'intervento scorporando, per quanto possibile, gli oneri burocratici e di trasporto esplosivo (chiedendo preventivo alla ditta concessionaria in cui si opera)
AS.5.20.60 DEMOLIZIONE DI ROCCIA CON L'USO DI CEMENTI ESPANSIVI
Demolizione di porzioni di roccia tramite l'impiego di cementi espansivi, eseguita su versanti o  pareti rocciose a da personale specializzato rocciatore .
In sintesi l'intervento prevede le seguenti lavorazioni:
-   iniezione a caduta di miscela, in cemento espansivo ed acqua, eseguita ad un massimo di 5 minuti dalla confezione entro fori precedentemente predisposti.
-  a reazione chimica avvenuta (12/48 ore) le porzioni di roccia saranno disincagliate ed abbattute tramite l'ausilio di leve in acciaio o martinetti idraulici, quindi sarà attuata un attenta pulizia della superficie interessata all'intervento.
Esclusi eventuali imbrigliamenti temporanei della massa rocciosa in demolizione e realizzazione di fori.
Computato a metro cubo di roccia demolita.
ASR.5.20.60.5 207.70
 
     

 

 TARIFFA DESCRIZIONE
 U.M.  PREZZO
ASR.5.30 OPERE DI RIVESTIMENTO PARETI ROCCIOSE    
       
ASR.5.30.10 RIVESTIMENTO IN RETE METALLICA    
 

Fornitura e posa in opera su parete rocciosa di rivestimento costituito da rete metallica zincata a doppia torsione a maglia esagonale cm 8x10, tessuta con trafilato di ferro, conforme alle UNI-EN 10223-3 per le caratteristiche meccaniche e UNI-EN 10218 per le tolleranze sui diametri, avente carico di rottura compreso fra 350 e 500 N/mm² e allungamento minimo pari al 10%, avente un diametro pari 3.00 mm, rivestimento a forte zincatura con quantitativo non inferiore a 255 g/m² come UNI EN 10224-2. 

   
  La rete, in teli di larghezza  ml 3,00, sarà fissata alla sommità ed al piede della parete rocciosa alla predisposta struttura di contenimento (ancoraggi e funi da pagarsi a parte).    
  I teli di rete dovranno essere legati tra loro ogni 20 cm con doppio filo metallico zincato del diametro di mm. 3; stessa legatura verrà effettuata alle funi correnti di sommità e struttura di contenimento inferiore, il tutto per fare aderire il più possibile il rivestimento di rete alla roccia.    
  E' compreso l'onere per lavoro eseguito  per qualsiasi dimensione dell'area da rivestire, la fornitura ed il trasporto di tutti i materiali necessarie e gli sfridi.    
  Computato per mq di rete metallica effettivamente stesa.    
ASR.5.30.10.5   13.70
       
ASR.5.30.20 RIVESTIMENTO CON PANNELLI RETE AD ANELLI - 6 PUNTI    
  Rivestimento, fasciatura ed imbragaggio di pareti rocciose e/o di grossi massi pericolanti instabili con l'utilizzo di pannelli di rete - con superficie indicativa minima pari a 15 m2 - ad anelli concatenati con sei punti di contatto. Ciascun anello è formato da un filo elementare in acciaio zincato come UNI EN 10244-2 Classe A e resistenza minima pari a 140 daN/mm², avvolto su se stesso a formazione di  un trefolo  con formazione a 7 fili (1+6). Anello elementare della rete di diametro massimo pari a 400 mm.    
  Collegamenti intermedi fra i pannelli rete ad anelli eseguita con fune AMZ diametro 12 mm, con resistenza del filo elementare di 1770 N/mm², a giunzione  di tutti gli anelli con gli anelli corrispettivi del pannello rete adiacente. Le giunzioni della fune dovranno essere eseguite con idonea morsettatura.    
  Sono compresi la fornitura e la posa del materiale sopra elencato. E' altresì esclusa la forniture a posa degli ancoraggi e delle funi della struttura di sostegno (orizzontali, verticali e di maglia).    
  Il prezzo a metro di pannello rete ad anelli posto in opera.    
ASR.5.30.20.5 anelli realizzati con filo elementare diam. 3.0 mm 72.70
ASR.5.30.20.10 anelli realizzati con filo elementare diam. 3.5 mm 78.40
ASR.5.30.20.15 anelli realizzati con filo elementare diam. 4.0 mm 83.40
       
ASR.5.30.30 RIVESTIMENTO CON PANNELLI RETE AD ANELLI - 4 PUNTI    
  Rivestimento, fasciatura ed imbragaggio di pareti rocciose e/o di grossi massi pericolanti instabili con l'utilizzo di pannelli di rete - con superficie indicativa minima pari a 15 m2 - ad anelli concatenati con quattro punti di contatto. Ciascun anello è formato da un filo elementare in acciaio zincato come UNI EN 10244-2 Classe A e resistenza minima pari a 140 daN/mm², avvolto su se stesso a formazione di  un trefolo  con formazione a 7 fili (1+6). Anello elementare della rete di diametro massimo pari a 400 mm.    
  Collegamenti intermedi fra i pannelli rete ad anelli eseguita con fune AMZ diametro 12 mm, con resistenza del filo elementare di 1770 N/mm², a giunzione  di tutti gli anelli con gli anelli corrispettivi del pannello rete adiacente. Le giunzioni della fune dovranno essere eseguite con idonea morsettatura.    
  Sono compresi la fornitura e la posa del materiale sopra elencato. E' altresì esclusa la forniture a posa degli ancoraggi e delle funi della struttura di sostegno (orizzontali, verticali e di maglia).    
  Il prezzo a metro di pannello rete ad anelli posto in opera.    
ASR.5.30.30.5 anelli realizzati con filo elementare diam. 3.0 mm 66.40
ASR.5.30.30.10 anelli realizzati con filo elementare diam. 3.5 mm 70.50
ASR.5.30.30.15 anelli realizzati con filo elementare diam. 4.0 mm 75.30
       
ASR.5.30.40 RIVESTIMENTO CON RETE IN FUNE DIAM. 8mm e FUNE DI BORDO DIAM 14mm    
  Fornitura e posa in opera di rivestimento di pannelli rete in fune rettangolari e  fune di bordo, costruiti con funi d'acciaio AMZ con resistenza del filo elementare di 1770 N/mm²,  aventi fune di maglia con diametro mm 8,  intrecciata passando la fune alternamente sopra e sotto alle funi che concorrono a formare gli incroci, chiusa mediante manicotto di alluminio pressato di resistenza non inferiore al 90% del carico di rottura della fune. Fune di bordo diametro 14 mm AMZ con resistenza del filo elementare di 1770 passante per le maglie  perimetrali del pannello serrata ad esse con manicotto metallico pressato.    
  Maglia quadrata con lati disposti in diagonale, incroci delle maglie rinforzati con idonei elementi di collegamento. Le dimensioni di massima dei pannelli rete non saranno inferiori a m² 9. Zincatura pannelli secondo EN 10264/2 classe B.    
  Collegamento fra i pannelli rete in fune e gli ancoraggi predisposti, con funi d'acciaio AMZ diametro 12 mm,  con resistenza del filo elementare di 1770 N/mm², in modo da creare una robusta ed omogenea cucitura fra gli stessi. Le giunzioni della fune di collegamento dovranno essere eseguite con idonea morsettatura.    
  Sono compresi la posa del materiale sopra elencato, la fornitura e posa dei morsetti necessari alla realizzazione dell'opera, eventuale verniciatura delle funi componenti il pannello, i trasporti ed ogni altro onere per dare l'opera finita a regola d'arte.    
  Sono esclusi gli ancoraggi e struttura di contenimento in fune d'acciaio da compensare con le relative tariffe.    
ASR.5.30.40.5 con maglia cm 20 x 20 63.30
ASR.5.30.40.10 con maglia cm 25 x 25 57.50
ASR.5.30.40.15 con maglia cm 30 x 30 52.60
       
ASR.5.30.50 RIVESTIMENTO CON PANNELLI RETE IN FUNE DIAM. 8 mm    
  Fornitura e posa in opera di rivestimento di pannelli rete in fune rettangolari costruiti con funi d'acciaio AMZ con resistenza del filo elementare di 1770 N/mm²,  aventi fune di maglia con diametro mm 8,  intrecciata passando la fune alternamente sopra e sotto alle funi che concorrono a formare gli incroci, chiusa mediante manicotto di alluminio pressato di resistenza non inferiore al 90% del carico di rottura della fune.    
  Maglia quadrata con lati disposti in diagonale, incroci delle maglie rinforzati con idonei elementi di collegamento. Le dimensioni di massima dei pannelli rete non saranno inferiori a m² 9. Zincatura pannelli secondo EN 10264/2 classe B.    
  Collegamento fra i pannelli rete in fune e le funi della struttura di sostegno con funi d'acciaio AMZ diametro 8 mm,  con resistenza del filo elementare di 1770 N/mm², in modo da creare una robusta ed omogenea cucitura fra gli stessi. Le giunzioni della fune di collegamento dovranno essere eseguite con idonea morsettatura.    
  Sono compresi la posa del materiale sopra elencato, la fornitura e posa della morsetteria necessaria alla realizzazione dell'opera, eventuale verniciatura delle funi componenti il pannello, i trasporti ed ogni altro onere per dare l'opera finita a regola d'arte.    
  Sono esclusi gli ancoraggi e struttura di contenimento in fune d'acciaio da compensare con le relative tariffe.    
ASR.5.30.50.5 con maglia cm 20 x 20 58.30
ASR.5.30.50.10 con maglia cm 25 x 25 53.40
ASR.5.30.50.15 con maglia cm 30 x 30 48.80
       
       

 

TARIFFA DESCRIZIONE
U.M. PREZZO
ASR.5.60 BARRIERE PARAMASSI    
       
AS.5.60.10 STRUTTURA PARAMASSI LEGGERA CON PROFILATI HEA 120    
  Fornitura e posa in opera in sommità a murature esistenti di barriera paramassi posta entro i primi m 40,00 dal piano viabile, d'altezza di cm 150 ÷ 200 costituita da:    
  - ritti di testa ed intermedi in travi d'acciaio tipo HEA 120 posti ad interasse di m 5,00, detti ritti saranno ancorati con barre d'acciaio e relativi bulloni posizionati verticalmente su murature esistenti;    
  - cavi longitudinali d'acciaio AMZ nuovi del ø di mm 16, posti longitudinalmente alla distanza di cm 20 ÷ 30 uno dall'altro, fissati ai ritti con cravatte in profilati a "U" da mm 60 e con sedi di scorrimento passacordine realizzate con detti profili saldati ogni 20 ÷ 30 cm;    
  - putrelle munite al piede di piastra di base delle dimensioni minime di cm 30 x 30, appositamente rinforzate e fissate tramite barre ad aderenza migliorata con testa filettata del diametro di mm 20 e lunghezza di cm 50 ÷ 80 e cementate con malte speciali antiritiro nei fori predisposti nel muro esistente;    
  - doppio strato di rete metallica composto da rete metallica zincata con maglie di cm 2,5 x 2,5 e filo di Ø minimo mm 0,7 e strato sovrapposto di rete metallica zincata a doppia torsione con maglia di cm 8 x 10 e filo del diametro di mm 2,7, fissate fra di loro e alle funi metalliche a mezzo di legatura con filo di ferro;    
  - compresi, la formazione dei cantieri, il taglio delle ceppaie ed arbusti lungo l'area d'intervento, la coloritura con due mani d'antiruggine e vernice a scelta della D.L. di tutti i ritti, la tirantatura e morsettatura e di quant'altro occorra per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. Le campate saranno posizionate seguendo l'ottimale andamento morfologico della zona interessata dai lavori e nel caso fossero superiori a m 15,00 di lunghezza dovranno essere posti dei tiranti di monte ogni 15,00 m. Nel caso detta barriera venga realizzata su terreno mediante la costruzione di plinti delle dimensioni di cm 50 x 50 x 70 con i ritti annegati nei plinti in cls dovrà essere conteggiato a parte il prezzo del calcestruzzo e dell'eventuale ferro d'armatura per la realizzazione dei plinti stessi.    
AS.5.60.10.5 con altezza dei ritti di cm 150 150,00
AS.5.60.10.10 con altezza dei ritti di cm 200 165,00
       
AS.5.60.20 BARRIERA PARAMASSI A DISSIPAZIONE DI ENERGIA    
 

Fornitura e posa in opera di barriera paramassi deformabile a dissipazione di energia con altezza nominale come definito negli elaborati di progetto e costituita da:

- piedritti in acciaio zincato sia tubolari che in profilati HEA, HEB, IPE ecc. disposti ad interassi non superiori a 10,0 m;

- sistema di vincolo del piedritto alla fondazione tramite cerniera almeno unidirezionale;

- struttura di intercettazione formata da pannelli di rete in fune con orditura a maglia quadra, romboidale o con orditura ad anelli concatenati; qualora la singola maglia della rete principale presenti un’area superiore a 100 cmq , la barriera dovrà essere integrata con un ulteriore strato di rete a maglia fine;

- struttura di collegamento formata da controventi longitudinali (nel piano della barriera) e da controventi di monte ed eventuali controventi di valle in funi d'acciaio, tesati secondo le indicazioni del produttore;

- eventuale sistema di assorbimento di energia formato da dissipatori o freni disposti sui controventi o sul perimetro della struttura di intercettazione;

- giunzione delle funi metalliche con modalità e morsetti a norma UNI EN13411 o tramite manicotto metallico pressato in officina.

Protezione contro l'ossidazione di tutte le parti metalliche:

- funi in trefoli d'acciaio secondo EN 10264/2 classe B;

- carpenteria metallica acciaio protezione a mezzo di zincatura a caldo secondo UNI EN ISO 1461 e a bagno elettrolitico per le componenti metalliche minori secondo UNI EN ISO 4042;

- morsettature ed eventuali grilli protezione secondo UNI EN ISO 4042;

- filo elementare per reti ad anelli protezione come UNI EN 10244-2 ClasseA;

- funi d'acciaio componenti i pannelli di rete in fune protezione come EN 10264/2 classe B.

Le caratteristiche della barriera sono comprovate da certificazione delle prove eseguite in vera grandezza, in campo dinamico in scala reale, secondo quanto previsto dalla linea guida europea ETAG 027/2013 “Guideline for european technical approval of falling rock protection kits”.

In particolare, la barriera paramassi deve:

1) superare n.1 prova di impatto con energia non inferiore a MEL della classe nominale di resistenza sotto elencata, in categoria A, ossia con altezza residua della rete dopo l’impatto almeno pari al 50% dell’altezza nominale;

2) superare n. 2 prove di impatto SEL eseguite in successione con energia almeno pari a 1/3 MEL, nelle condizioni previste dall’ETAG 027/2013 e in particolare senza manutenzione della barriera tra le due prove. L’altezza residua della barriera dopo la prima prova SEL deve risultare maggiore del 70% dell’altezza nominale. L’altezza residua dopo la seconda prova SEL deve essere dichiarata.

La barriera deve rispondere ai requisiti di certificazione previsti dalle Norme Tecniche per le Costruzioni D.M. 14 gennaio 2008.

Unitamente alla barriera paramassi dovrà essere fornita dal produttore documentazione riportante:

- manuale di installazione;

- descrizione e caratteristiche di tutti i materiali componenti la barriera e per ciascun componente, il grado di protezione contro l’ossidazione;

- tipo di fondazione (per montanti e tiranti) e tipo di collegamento delle fondazioni ai tiranti; - massimo allungamento della barriera in rete durante le prove MEL e SEL;

- forze trasmesse agli ancoraggi; - piano di lavorazione e controllo a cui l’impresa che esegue il montaggio dovrà attenersi, compilare e sottoscrivere a fine lavori;

- manuale delle manutenzioni.

La barriera verrà computata a superficie calcolando lo sviluppo orizzontale della stessa per ogni tratta moltiplicata per l'altezza di intercettazione della barriera secondo l'inclinazione di posa della barriera stessa.

Sono compensati gli oneri per la realizzazione dei plinti in c.a. mentre sono esclusi gli oneri per la realizzazione delle fondazioni ed ancoraggi.
   
       
AS.5.60.20.5 per classe di livello di energia 2 (MEL > = KJ 500) 226.30
AS.5.60.20.10 per classe di livello di energia 4 (MEL > = KJ 1500) 259.00
AS.5.60.20.15 per classe di livello di energia 5 (MEL > = KJ 2000) 271.70
AS.5.60.20.20 per classe di livello di energia 6 (MEL > = KJ 3000) 356.17